SEPARAZIONE CARRIERE, AL VIA LA RACCOLTA FIRME –

Salerno, già scelta come città a livello nazionale per la presentazione della campagna dell’Unione camere penali per rivendicare la separazione delle carriere nell’ordinamento giudiziario italiano, ha dato il via questa mattina alla raccolta delle 50.000 firme necessarie per la presentazione della proposta di legge costituzionale di iniziativa popolare promossa dall’Unione delle Camere Penali Italiane per la separazione delle carriere tra Magistratura Requirente e Magistratura Giudicante e per la creazione di due distinti CSM.
Il presidente della Camera Penale di Salerno l’ Avv. Michele Sarno che partecipa attivamente all’iniziativa stamani nel corso di un incontro nell’Aula “Parrilli” del Palazzo di Giustizia di Salerno, che ha visto la partecipazione anche di Donato SALZANO segretario Radicali Salerno Ass. “Maurizio Provenza” (riferimento per la raccolta firme del Partito Radicale) ha nuovamemente ribadito l’importanza della firma per sostenere la proposta legge costituzionale sulla separazione delle carriere per promuovere la proposta di legge di revisione costituzionale.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*