SERIE B, LA SALERNITANA TORNA AL SUCCESSO CON UN POKER

Prova d’orgoglio della Salernitana che cancella la prestazione incolore di Ascoli rifilando un poker al Cittadella. 4-1 il finale dell’Arechi con i veneti quasi mai ad impensierire la porta difesa da Micai.

Il vantaggio granata arriva al quarto d’ora; Curcio mette a centro area un pallone che Di Tacchio colpisce di testa facendo carambolare il pallone sul palo, sulla respinta Gondo è lesto a piazzare la zampata decisiva.

Un quarto d’ora più tardi giunge il raddoppio granata. Lancio lungo di Migliorini, la difesa veneta si addormenta e Frare e Paleari non si capiscono con Lombardi che si inserisce e con una rovesciata trova il 2-0. Al 37′ i veneti accorciano le distanze. Angolo di Vita e Gargiulo lasciato inspiegabilmente solo in area stacca di testa mettendo il pallone alle spalle di Micai.

Nella ripresa Cicerelli, dopo una sgroppata di 40 metri palla al piede, viene steso da Camigliani. Per l’arbitro Volpi è calcio di rigore. Dal dischetto va lo stesso Cicerelli che si fa parare il tiro da Paleari ma sulla corta respinta Lombardi trova la doppietta personale.

Nel finale la Salernitana cala il poker con il neo entrato Kijine bravo a rubare palla al limite dell’area veneta e con un bel tocco appoggia il pallone alla sinistra di Paleari.

All’89’ Di Tacchio atterra in area di rigore Pavan con l’arbitro che decreta il secondo penalty della serata.
Sul pallone va Diaw ma Micai si distende alla grande sulla sua destra e para il tiro.
Decima vittoria casalinga per la Salernitana che rientra prepotentemente nella zona play off con 50 punti. Venerdì trasferta a Crotone contro la seconda della classe questa sera vittoriosa di misura nello scontro diretto contro il Pordenone.

SALERNITANA – CITTADELLA 4-1

Marcatori: 14′ Gondo, 32′ e 63′ Lombardi (S), 37′ Gargiulo (C), 85′ Kiyine (S)

SALERNITANA (3-4-2-1): Micai; Aya, Migliorini, Heurtaux; Cicerelli, Akpa Akpro, Di Tacchio, Curcio; Lombardi (82′ Djuric), Maistro (68′ Kiyine); Gondo. A disp. Vannucchi, Lazzari, Billong, Lopez, Iannone, Giannetti. All. Ventura

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Mora (57′ Proia), Frare, Camigliano, Rizzo; Vita (82′ Stanco), Pavan, Gargiulo (64′ Branca); Panico (64′ Rosafio); Diaw, De Marchi (45′ Luppi). A disp. Maniero, Benedetti, Iori, Adorni, D’Urso, Ventola. All. Venturato

Arbitro: Manuel Volpi di Arezzo (Margani/Scarpa). IV uomo: Gino Garofalo di Torre del Greco

Note: Angoli: 3-3; Ammoniti: Heurtaux (S), Rizzo (C); Recupero: 4′ pt

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*