SERIE C, BRUTTA SCONFITTA DELLA PAGANESE AD AGRIGENTO

Inatteso stop della Paganese che nella trasferta di Agrigento incassa la seconda sconfitta stagionale. Con un gol per tempo i siciliani si aggiudicano il match. Il vantaggio giunge sul finire della prima frazione di gioco quando Piana commette fallo in area di rigore su Salvemini con l’arbitro D’Ascanio che decreta la massima punizione. Dal dischetto l’ex Longo trasforma. Nella ripresa un gol su contropiede di Franchi chiude il match.

AKRAGAS-PAGANESE 2-0

MARCATORI: 39′ rig. Longo, 94′ Franchi

AKRAGAS (3-4-1-2): Vono; Mileto, Danese, Russo; Saitta (18′ st Scrugli), Carrotta, Vicente, Longo, Sepe (27′ st Rotulo); Moreo (18′ st Parigi), Salvemini (39′ st Franchi). A disp.: Lo Monaco, Pisani, Caternicchia, Ioio, Gjuci, Navas, Greco, Petrucci. All. Di Napoli

PAGANESE (3-5-2): Gomis; Meroni (19′ st Regolanti), Piana, Carini; Pavan, Tascone (19′ st Bensaja), Carcione, Baccolo (42′ pt Ngamba), Della Corte (30′ st Dinielli); Cesaretti (30′ st Buxton), Talamo. A disp.: Galli, Scarpa, Negro, Garofalo, Bernardini. All. Favo

ARBITRO: D’Ascanio di Ancona (Cantafio-Massara)

NOTE: spettatori 600 circa. Espulso al 37′ Piana per doppia ammonizione. Ammoniti: Vicente, Meroni, Rotulo. Angoli 9-4. Recupero pt 2′, st 5′

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*