SI PENSA AL CESENA: PERICO PROVA IL RECUPERO

Archiviare la vittoria di Vicenza e mettere a fuoco il prossimo impegno di campionato: la Salernitana da oggi comincia a pensare al Cesena che arriverà all’Arechi dopo il pari interno col Bari. Per la gara contro i romagnoli di Camplone, Bollini dovrà rinunciare ancora a Della Rocca, che potrebbe rientrare in occasione della trasferta di Trapani. Nutre speranze di recuperare già per sabato, invece, Perico, ex di turno come Improta e Rosina. Il difensore bergamasco è alle prese con delle noie al ginocchio e sarà valutato in settimana in merito ad un eventuale impiego dal primo minuto o, quanto meno, ad un ritorno tra i convocati. In caso di difesa a quattro, Bollini potrebbe decidere di varare la coppia di terzini d’assalto Bittante- Vitale, che a Vicenza hanno agito sulla catena sinistra, oppure confermare Tuia a destra. Questo qualora Perico non dovesse recuperare. Da valutare anche le condizioni di Bernardini che ha rimediato una botta alla caviglia. Il centrale di Domodossola, però, dovrebbe smaltire in tempo l’acciacco. A centrocampo, out Della Rocca, con Odjer finalmente tornato abile ed arruolabile, Bollini dovrebbe ripartire da Minala, Ronaldo e Busellato, protagonisti di una buona prova di insieme al Menti. Questo alla luce del fatto che molto probabilmente il tecnico granata opterà ancora per il 4-3-3 nel quale Improta e Rosina dovrebbero essere gli esterni chiamati a sostenere Coda. Donnarumma, rimasto in panca a Vicenza, sarebbe titolare solo nel caso in cui Bollini decidesse di cambiare spartito tattico, passando, magari, alla soluzione con Rosina dietro le punte.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*