SPACCIO MARIJUANA: UN ARRESTO A FURORE

I Carabinieri della Stazione di Amalfi, agli ordini del Luogotenente Giuseppe Flinio, e coordinati dal Capitano Roberto Martina, la scorsa sera, hanno tratto in arresto M.M. classe 1995 di Agerola per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Intorno alle 17, sulla SP “Agerolina” a FURORE, nel corso di un servizio di pattuglia, i militari dell’Arma, hanno fermato un’auto con a bordo 3 ragazzi sui quali, dopo il controllo di routine dei documenti, hanno deciso di effettuare una attenta perquisizione personale e veicolare.
Sul giovane M.M. sono stati trovati dapprima dei residui di marijuana nella tasca del giubbino, e successivamente, dopo un approfondito controllo, è stato rinvenuto un involucro di plastica, occultato nelle mutande, con all’interno 20 gr. della stessa sostanza, destinati evidentemente al mercato della Costiera Amalfitana.

A qual punto i militari hanno deciso di eseguire perquisizioni domiciliari a casa di ciascuno di loro, rinvenendo nell’abitazione dello stesso giovane, ulteriori 35 gr di marijuana, un bilncino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi.
A casa del secondo giovane è stata rinvenuta una modica quantità di erba per uso prersonale, e per la quale è stato segnalato amministrativamente al Prefetto.
Nulla, invece, a carico del terzo giovane.

Condotto in caserma, M.M. è stato dichiarato in stato di arresto e trattenuto per la notte nelle camere di sicurezza per essere condotto stamane in tribunale per il rito direttissimo.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*