STASERA ALLE 20,45 TORNA “ZONA MISTA”: OSPITI SPIEZIA, GRISI E MAROTTA

Ritorna questa sera alle 20.45 l’appuntamento con “Zona Mista”. Diverse le novità previste in quest’edizione, la numero 17, della fortunata e storica trasmissione sportiva dedicata alla Salernitana e al campionato cadetto. Alla conduzione Marcello Festa che sarà accompagnato dagli ospiti in studio l’avvocato Michele Spiezia, Massimo Grisi ed Eugenio Marotta. Previsti nel corso della trasmissione collegamenti esterni, servizi, curiosità. Sarà possibile interagire con lo studio, attraverso l’apposita sezione all’interno del nostro portale, sui social e via WhatsApp al numero 333.1321919. Lasciate in questo spazio domande e riflessioni da girare agli ospiti in studio.

Autore dell'articolo: Redazione

2 commenti su “STASERA ALLE 20,45 TORNA “ZONA MISTA”: OSPITI SPIEZIA, GRISI E MAROTTA

    salva91

    (Dicembre 23, 2019 - 7:50 pm)

    BUONASERA….è INUTILE CONTINUARE A DIRE SEMPRE LE STESSE COSE!!! IL TEMPO DI LOTITO A SALERNO è FINITO!!!! SALERNO DEVE ESSERE UNITA CONTRO LOTITO!!!! MA SOPRATUTTO BISOGNA FARE QUALCOSA DI ECLATANTE NEI CONFRONTI DELLA FIGC….NO ALLA MULTIPROPRIETA’!!!! LA LEGGE DEVE ESSERE ABOLITA! RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA DIGNITA’!!!

    granata87

    (Dicembre 23, 2019 - 7:32 pm)

    buonasera a tutti, ed auguri a chi non si piega ed ha voglia di raccontare ancora la verità.
    Una considerazione sulle notizie apparse sui giornali in questi ultimi giorni, ovvero salernitana al sesto posto come monte ingaggi e i 300mila euri sborsati per l’acquisto di calaiò dal parma. Credo che queste ultime 2 notizie dicano tutto su questa società, accantoniamo una volta e per tutte l’operato del ds, perchè lotito non è uno che regala soldii ma la verità sta altrove.
    Chiudo dicendo che mi auguro che almeno a chi si onora dell’amicizia del ds ( o qualcun altro della società) venga detta la verità sul motivo di tenere una società in questo modo. Spero che lo leggiate tutto e che mi sappiate dire una risposta.
    auguri e forza salernitana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*