SUMMIT A ROMA: LOTITO DETTA LE REGOLE. VENTURA IN POLE

Oggi si decide il destino della Salernitana. Previsto un summit tra Lotito, Mezzaroma e Fabiani a Roma. La triade si incontrerà oggi a Villa San Sebastiano, quartier generale di Lotito nella capitale, per squadrare il foglio e far ripartire la macchina granata. E’ tempo di investiture ufficiali che potrebbero arrivare in nottata o al massimo nella giornata di domani. Investiture, intendiamoci. Al plurale – Menichini compreso – ma non sono esclusi colpi di scena. Cognomi di altri allenatori non ne sono stati fatti ufficialmente, perché è tutto nelle mani dei co-patron e Menichini ha il contratto rinnovato. Alla fine l’ultima parola toccherà come sempre a Lotito. Non sono esclusi colpi ad effetto. La rubrica telefonica dell’imperatore Claudio, infatti, potrebbe essere aperta stasera, se anche a Villa San Sebastiano le “valutazioni” di cui parlava Mezzaroma pochi giorni or sono fossero riferite anche (o soltanto?) alla guida tecnica. In tal caso, tornerebbero in auge i profili di Iachini, De Biasi, Longo, Baroni e Stellone. In pole position, però, resta Giampiero Ventura. L’ex tecnico della nazionale Italiana è la prima scelta di Fabiani. Qualsiasi sia lo scenario, la Salernitana dovrà ripartire e l’investitura ufficiale è necessaria, altrimenti i dubbi aumenterebbero e non solo a Salerno. In tanti aspettano segnali da parte della proprietà capitolina. I tempi di Lotito, però, ma anche dello stesso Mezzaroma sono i soliti. L’imperatore Claudio ieri era impegnato in Consiglio di Lega. Mezzaroma è in pausa di riflessione. Fabiani intanto continua a lavorare in ottica futura, evidentemente avendo di fatto ricevuto il rinnovo in pectore dalla proprietà. Il diggì ieri è stato a Rieti «per parlare – ha detto – di mercato». Fabiani si è fiondato su Maistro che era stato già opzionato da tempo dal club granata e sui cui aveva fatto più di un pensierino qualche altro club cadetto. Occhio anche ai pezzi pregiati del Foggia che con la mancata iscrizione perde, tra gli altri, Gerbo e Kragl, quest’ultimo però ad un passo dal Parma. L’unica certezza è il ritiro e il resto va decifrato. Anche lo stesso triangolare tra Salernitana, Bari e Reggina ad esempio, annunciato dal co-patron per mercoledì 31 luglio, è slittato di un giorno. La manifestazione dedicata alla memoria del compianto Carmine Rinaldi, alias il Siberiano, si disputerà all’Arechi giovedì primo agosto.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Eugenio Marotta

1644 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO