TORNA ODJER, SI BLOCCA FRANCO, RIECCO ROSSI

In tanti ieri hanno marcato visita, ma Menichini conta di recuperarne la gran parte per la partitissima di sabato con il Modena. La Salernitana giocherà con il 4-4-2 grazie anche al ritorno di Odjer nell’undici base. Il centrocampista ghanese ha scontato il turno di squalifica e sarà regolarmente in campo a far coppia con Moro nella terra di mezzo. Il ritorno del motorino granata rappresenta un rinforzo importantissimo per Menichini in mediana. L’ex Catania ha mostrato di avere muscoli, gamba, freschezza atletica ed una buona visione di gioco anche se risulta ancora un tantino acerbo nella gestione della sua esplosività, spesso sfociata in interventi sanzionati con cartellini pesanti. Così come successo con il Livorno all’Arechi, tanto per intenderci. Il trainer granata lo ha catechizzato a dovere durante le sedute di lavoro, provando, finanche mimando come intervenire in casi estremi. Anche perché il promettente under 21 ghanese non è nuovo a espulsioni: siamo alla terza in questa stagione (A Trapani, con il Bari e con il Livorno all’Arechi) e su di lui pende anche la spada di Damocle della diffida. Dovesse rimediare anche solo un giallo, insomma, sarà costretto ancora una volta ai box per squalifica. In ogni caso il suo rientro nell’undici base con il Modena è un rinforzo importante nello scacchiere granata.

E siamo al bollettino medico. Ancora una volta è lunga la lista degli acciaccati in casa granata. Oltre Moro hanno lavorato a parte anche Nalini e Bagadur, ma quello che desta più preoccupazioni è Michele Franco. L’ex Perugia ieri si è fermato durante le prove di formazione nella difesa titolare. Si parla di un risentimento muscolare al flessore, si sospetta una contrattura o forse anche qualcosa di più grave. A breve, il terzino sinistro dovrebbe effettuare specifici esami clinici. Il rischio che possa saltare il match con il Modena è concreto. In caso di forfait l’alternativa è Rossi. L’ex Pescara ieri ha preso il posto di Franco sull’out mancino subito dopo l’infortunio. Dalla parte opposta, invece, Colombo è certo di una maglia. A far coppia con Bernardini, invece, sembrerebbe scontato l’impiego di Bagadur, polpaccio permettendo. Il difensore croato, match winner a Cesena e golden boy ad Ascoli lamenta un problema muscolare accusato al Del Duca. Non dovesse farcela è pronto Empereur. IN mediana, invece, già detto di Moro e Odjer, sugli esterni agiranno Nalini e Oikonomidis entrambi ieri alle prese con un lavoro differenziato, ma entrambi recuperabili per lo scontro a eliminazione diretta con il Modena. Coppia-tandem offensivo composta da Bus e Donnarumma.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*