TORRENTE PROMUOVE LA COPPIA CODA-DONNARUMMA

La Salernitana è già tornata in campo per preparare la gara di venerdì sera, alle ore 21, con la Pro Vercelli. All’Arechi arriverà una squadra che ha due punti in più dei granata e sarà una rivale nella lotta per la salvezza. Sebbene siamo appena alla quindicesima giornata, la gara del prossimo turno sarà molto importante in ottica futura. Una vittoria garantirebbe il sorpasso in classifica e sarà, dunque, una partita da preparare con la massima cura.
Torrente dovrà risolvere il problema legato all’assenza dello squalificato Lanzaro. Giusto per non farsi mancare nulla, intanto, Tuia dovrà tornare sotto i ferri per rimuovere una cisti al ginocchio. In difesa torna l’emergenza e toccherà molto probabilmente a Franco riciclarsi da centrale. Pestrin, invece, potrebbe ritrovare una maglia da titolare in mediana, dando il cambio a Moro. Dalla cintola in su, infatti, Torrente studia dei cambiamenti. Il grande momento di Donnarumma ha spinto il tecnico ad annunciare, subito dopo la gara di Latina, che l’attaccante di Torre Annunziata partirà titolare in coppia con Coda. Ora si pone, dunque, il problema del modulo. Il 4-3-3 non esalta le caratteristiche di Donnaurumma, che da esterno si snatura. Il 4-4-2 è troppo sbilanciato, specie se gli esterni sono Gabionetta e Troianiello. La via di mezzo potrebbe essere il ritorno al trequartista con il rombo di centrocampo che avrebbe in Gabionetta il vertice alto. Torrente ci sta pensando e chiederà al campo le risposte giuste.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*