TRAGEDIA RIGOPIANO, IL PAPA’ DI FENIELLO FONDA IL MOVIMENTO CONTRO LE INGIUSTZIE

Combattere le ingiustizie affinché tragedie come quella dell’hotel Rigopiano di Farindola (Pescara) non si ripetano più: nasce con questo obiettivo l’associazione politica ‘Movimento Iustitia Nova’, fondata da Alessio Feniello, padre di Stefano, il 28enne originario di Valva e residente a Silvi (Teramo) tra le 29 vittime del resort travolto e distrutto da una valanga lo scorso 18 gennaio. L’associazione, per presentarsi ufficialmente, affrontare il tema della prevenzione e fare il punto sulla vicenda Rigopiano, ha organizzato un convegno dal titolo “Dal disastro di Rigopiano a… quale prevenzione?”. L’appuntamento è venerdì 23 giugno, alle 18:30, all’auditorium “Giacinto Scelsi” di Valva. Parteciperanno il sostituto procuratore del Tribunale per i minori di Potenza, Carmine Olivieri, il legale della famiglia di Stefano Feniello, Camillo Graziano, il presidente dell’associazione ‘Movimento Iustitia Nova’, Alessio Feniello, l’avvocato e presidente dell’associazione forense ‘Nova Juris’, Luca Monaco, e l’avvocato del foro di Salerno Antonella Mastrolia. I lavori saranno moderati dalla giornalista Mariateresa Conte. Saluti affidati al sindaco Vito Falcone. L’avvocato Camillo Graziano parla di Rigopiano come di “una tragedia che poteva essere evitata e che dimostra la conseguenza diretta di un certo tipo di politica e di cattiva amministrazione pubblica, oltre alla palese incapacità istituzionale di garantire l’incolumità dei cittadini. Il movimento Iustitia Nova non è un partito – sottolinea – L’associazione intende battersi affinché i ruoli di potere siano occupati da persone serie e adeguate ai delicati ruoli istituzionali che ricoprono”.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Redazione

6088 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO