TREOFAN, LAVORATORI E SINDACATI A CONFRONTO –

Sollecitare il Mise, la Regione Campania ed il sindaco di Battipaglia a continuare nella battaglia sindacale per la ripresa e la reindustrializzazione della Treofan di Battipaglia. E’ la richieseta di tutti i lavoratori delle Rsa, le segreterie provinciali Filctem, Cgil Battipaglia, Femca Cisl Salerno e la Uiltec Salerno, che ieri pomeriggio hanno incontrato le Segreterie Nazionali Filctem-Cgil Nazionale Femca Cisl Nazionale e Uiltec, presso la sede della Cgil di Salerno, sita in via Manzo. L’incontro di ieri coincide con un anno esatto dal fermo della produzione quando è stato fatto il taglio dell’ultima bobina. Per i lavoratori dell’azienda di Battipaglia che da un anno è stata comprata dalla multinazionale indiana Jindal, pesa il macigno del mese di marzo quando scadrà la cassintegrazione.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*