TROMBA D’ARIA, SALERNO CHIEDE LO STATO DI CALAMITA’ –

La tromba d’aria ha creato danni enormi nella città di Salerno in modo particolare nella zona di Torrione, buttando giù ameno 200 alberature e danneggiando un centinaio di vetture. Per cercare di quantificare i danni relativi alla tromba d’aria e al maltempo che hanno travolto

la città di Salerno, si è riunito il Centro Operativo Comunale per censire nel dettaglio tutti i danni subiti, per stimare le necessità economiche e per poter chiedere ufficialmente lo stato di calamità naturale e di emergenza alla Regione Campania”. Lo ha detto questa mattina il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli che ha convocato la stampa a Palazzo di Città.
In campo una una serie di azioni per la protezione del territorio, la viabilità è stata ripristinata, mentre si lavora in queste ore per mettere in sicurezza a poche ore dalla riaperture delle scuole, come previsto per lunedì 28 settembre, tutta l’area in prossimità della scuola Carlo Alberto Alemagna di Torrione.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*