VERTENZA NUOVA ISES: NESSUNO GIOCHI ALLE TRE CARTE

Dopo 3 lunghi anni in cui i lavoratori in forma cooperativista della “NUOVA ISES” hanno ottemperato a tutte le prescrizioni che la ASL e la Regione Campania avevano chiesto – ottenendo tutte le autorizzazioni e superando anche il controllo della ASL per rimuovere la “sospensione” dell’accreditamento al Sistema Sanitario Regionale – si è costretti ad apprendere che la ASL di SALERNO è ancora in attesa di una risposta della Regione. Eppure la Regione Campania aveva già espresso parere favorevole come pure il Dipartimento di Prevenzione della ASL al ripristino della convenzione! Ora, invece, il discorso iniziato con tutte le Istituzioni (ASL, Ministero dell’Economia e Finanza, Prefettura, Regione, Comune di Eboli, Sindacati) e che ha portato alla delocalizzazione definitiva del Centro “NUOVA ISES” in uno stabile idoneo sembra essersi bloccato con la Direzione Strategica della ASL di SALERNO edizione Commissario Iervolino.

I Sindacati FSI-USAE, CGIL, CISL non ci stanno al gioco delle 3 carte, questa vince e questa perde, a cui sono sottoposti i lavoratori e l’utenza in un territorio dove le prestazioni sanitarie terapeutiche- riabilitative hanno lunghe liste di attesa che potrebbero abbassarsi con il ripristino della convenzione in parola. A viva voce i Sindacati ed i lavoratori invitano, a dare celere esecuzione a tutti gli atti per il prosieguo delle attività e la normalizzazione della convenzione con la ASL e la Regione, considerando che la situazione ha raggiunto livelli di esasperazione gravissimi che potrebbero portare a conseguenze sgradevoli e sicuramente lontani dai diritti sanciti dalla nostra costituzione, quale il diritto alla salute e il diritto al lavoro.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Barbara Albero

1908 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO