VIETRI SUL MARE, ANCORA FERMO L’ASCENSORE

Un mese e mezzo dopo essere stato inaugurato lo scorso 18 maggio, resta ancora fermo e chiuso l’ascensore elevatore che collega la stazione ferroviaria di Vietri sul mare a piazza Matteotti. Dopo il taglio del nastro, avvenuto in piena campagna elettorale alla presenza anche del governatore della regione Campania, Vincenzo De Luca, l’ascensore di fatti non è mai partito. Come ammesso anche dal neo sindaco Giovanni De Simone il comune di Vietri e la Salerno mobilità che deve gestire la struttura sono in attesa di ricevere un certificato dall’Ustif un apposito ufficio ministeriale che però pare non abbia ancor provveduto. Peccato che l’estate del piccolo centro costiero sia entrata nel vivo ed il treno rappresenti una delle modalità di trasporto più apprezzate da chi non vuole utilizzare l’auto e rischiare di passare ore in attesa di trovare posto. Sul ritardo c’è l’impegno anche della deputazione del Movimento Cinque Stelle che in queste ore si sta impegnando a chiedere direttamente al ministero presieduto dal grillino Toninelli di sbloccare la situazione di far entrare in moto l’ascensore prima che l’estate finisca.

Autore dell'articolo: Monica Di Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*