VIOLENZA SESSUALE DI GRUPPO, ARRESTATO 30ENNE SALERNITANO

Un 30enne salernitano residente a Reggio Emilia si trova ristretto nel carcere della Pulce, dove è stato condotto dai carabinieri della stazione di Reggio Emilia Principale perchè accusato di violenza sessuale di gruppo, sequestro di persona, rapina e furto.
Le condanne, infatti, sono diventate definitive e a suo carico è stato emesso un provvedimento restrittivo di cumulo pene dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno. Tolto quanto già scontato, l’uomo sarà scarcerato nei primi mesi del 2024 se non detenuto per altra causa.
Il 30enne è stato condannato a un anno e a 460 euro di multa per il reato di furto aggravato commesso a Eboli il 22 gennaio 2014; condanna a 4 anni e 3 mesi con interdizione dall’esercizio di tutela e curatela perpetua, interdizione dai pubblici uffici per 5 anni e perdita dei diritti successori e del diritto agli alimenti verso la persona offesa per i reati di concorso in violenza sessuale di gruppo, sequestro di persona e rapina commessi a Battipaglia nel novembre del 2010.. L’uomo in soli 4 anni (dal 2010 al 2014) ha collezionato oltre 5 anni di condanna.
Le condanne, infatti, sono diventate definitive e a suo carico è stato emesso un provvedimento restrittivo di cumulo pene dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno. Tolto quanto già scontato, l’uomo sarà scarcerato nei primi mesi del 2024 se non detenuto per altra causa.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Redazione

6554 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO