52ENNE TROVATA MORTA A CORPO DI CAVA –

È giallo a Cava de’ Tirreni. Intorno alle tre della notte tra venerdì e sabato, è stato rinvenuto, riverso al suolo, all’interno del parcheggio di una nota struttura ricettiva del Corpo di Cava, il cadavere di G.E., cinquantaduenne di Scafati.
Sul posto, prontamente allertati da un dipendente dell’albergo che ha fatto la macabra scoperta, sono giunti i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna; inoltre, sono accorsi i Carabinieri della Tenenza metelliana, agli ordini del Tenente, Vincenzo Pessolano, che stanno conducendo le indagini, per effettuare tutti i rilievi del

caso, il magistrato di turno e il medico legale che ha eseguito un primo esame esterno del cadavere. La cinquantaduenne, che alloggiava nell’albergo, avrebbe perso la vita precipitando nel vuoto. L’ipotesi più plausibile secondo gli inquirenti è quella del suicidio; non si esclude tuttavia nessuna pista. A far chiarezza sarà l’esame autoptico condotto sulla salma, che è stata trasportata al Cimitero di Cava de’ Tirreni.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*