CETARA. TRUFFA AD UN’ANZIANA CON L’INGANNO TELEFONICO, SOTTRATTI 5MILA EURO

Con una tecnica ormai consolidata, ovvero quella del raggiro telefonico, due persone sono riuscite ad ingannare e rubare un’anziana di Cetara. Uno dei malfattori facendole credere di essere suo nipote e aver bisogno di 5mila euro, da dover consegnare urgentemente a un operatore delle Poste che di lì a poco avrebbe bussato alla sua porta , ha creato le condizioni per lettere a segno la truffa.
L’anziana di 83 anni, residente in località Casale, rientrata da un controllo in ospedale, ha ricevuto la visita del truffatore al quale ha consegnato la somma di 5 mila euro richiesta. Sono stati i familiari della vittima ad allertare i Carabinieri che ora indagano sulla truffa. Non si esclude che dalle immagini di videosorveglianza acquisite dai militari nella zona si possa risalire ai due truffatori che riporterebbero a due persone sospette che sarebbero stati notate in paese. Anche a Tramonti nei giorni scorsi si sono verificati analoghi tentativi di truffa sempre ai danni di anziani.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*