DI GUARDO AL COMANDO DELLA CAPITANERIA DI PORTO DI SALERNO –

Così questa mattina il Capitano di Vascello Giuseppe Menna siglando il passaggio di Comando del Compartimento marittimo di Salerno al Capitano di Vascello Daniele Di Guardo. Si è svolta stamani alla stazione marittima di Salerno il cambio di guardia alla Capitaneria di Porto alla presenza di autorità civili, militari ed ecclesiastiche.

Ad assumere il nuovo incarico, è il capitano di Vascello Daniele Di Guardo, 52 anni di Catania, provenienete dal comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto dove ha ricorperto l’incarico di Capo Ufficio Ordinamento. Provengo da Catania,

non ci sono molte similitudini rispetto alla realtà che lascio ha dichiarato stamani ai nostri microfoni. Faremo un lavoro sinergico, a favore di uno sviluppo ordinato e sicuro”.

“Salerno è una capitaneria di porto dove si coglie il lavoro della funzione marina nei suoi tratti distintivi: tutela, sicurezza, navigazione, efficientamento delle navi, controlli nella pesca e commercializzazione – ha rimarcato l’ Ammiraglio Ispettore Pietro Vella, Direttore Marittimo della Campania, intervenuto alla cerimonia che si è svolta alla Stazione Marittima. Buon vento e mari calmi, l’augurio racchiuso in una stretta di mano tra i lascia e chi assume le redini del comando.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*