DROGA, IL GIRO DEL BOSS E DEI PUSHER –

Giovani, violenti, dall’indole camorristica ma anche grandi affaristi, tutti con un’età media sui 30 anni ma non mancano i giovanissimi poco piu’ che ventenni. E’ una squadra attiva quella del gruppo di zio Ciro Marigliano smantellata ieri mattina all’alba nel corso dell’operazione antidroga da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno nella zona orientale della città, nella zona di Via Marchiafava , tra Via Colasante, le case popolari ed il “Casermone” ma anche a Mercatello, Pastena e Fratte. 17 persone arrestate, 29 indagate, due gruppi smantellati che gestivano la rete di spacciatori, tutti giovanissimi con notevole pericolosità criminale che facevano capo Ciro Marigliano Junior, 30 enne nipote del boss e Luigi Natella 26 enne. Un sistema ben rodato gestito con l’assegnazione di ruoli dettagliati, una catena di vendita di cocaina, hashish marijuana dove se si profilava la necessità, Pr tutela era previsto anche l’utilizzo di armi a scopo intimidatorio. Un gruppo consolidato dove come hanno avuto modo di appurare gli inquirenti in molti caso anche le famiglie collaborano all’illecito, dove si impone il rispetto di tipo mafioso che favorisce l’omertà e la rovina della società. Giovani senza lavoro reclutati per la piazza dove la domanda di droga cresce sempre piu’ e dove c’è chi garantisce l’offerta garantendo prima pochi spiccioli e poi guadagni sempre più lauti
“Il traffico di droga – ha detto in conferenza stampa il Procuratore si Salerno, Corrado Lembo – comporta anche operazioni aggiuntive, come lo scontro tra concorrenti, il controllo della piazza anche con la violenza, l’ uso di armi. Noi non siamo assistenti sociali. Siamo comunque uomini e donne che operano nel settore della giustizia. A noi sta a cuore anche la salvezza della società e quest’ultima non si salva se non si utilizzano mezzi straordinari, in primis l’educazione. Questo dovrebbe farlo la scuola e le famiglie.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Barbara Albero

1662 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO