“LOMBARDI NON RAPPRESENTA L’ANCE”. NOTA AL VETRIOLO DEI COSTRUTTORI SALERNITANI

Con la presente si intende formalmente portare a conoscenza degli organi di informazione, anche a seguito della recente pubblicazione di fatti e circostanze non rispondenti al vero apparse su alcune testate giornalistiche (carta stampata e televisive), che a partire dal 26 maggio 2015 (delibera assunta dalla Giunta Nazionale dell’Ance Nazionale del 26 maggio 2015, poi ratificata e confermata all’unanimità in sede di assemblea generale delle associazioni territoriali aderenti ad Ance tenutasi in Roma in data 15 luglio 2015) l’unica associazione rappresentativa sull’intero territorio della provincia di Salerno dei costruttori aderenti ad ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili) è l’associazione denominata ANCE – AIES presieduta dal sig. Vincenzo Russo.

A partire da tale data infatti l’Associazione Costruttori Salernitani (ACS poi denominata Ance Salerno e già aderente al sistema associativo ANCE sino al 26 maggio 2015), presieduta dal sig. Antonio Lombardi, è stata dichiarata esclusa dal sistema nazionale dell’ANCE e pertanto quest’ultima non può in alcun modo rilasciare dichiarazioni e/o assurgere ad ente rappresentativo territoriale per la provincia di Salerno dell’ANCE Nazionale, dal momento che da tale data unico ed esclusivo ente riconosciuto sul territorio della Provincia di Salerno quale aderente all’ANCE nazionale è l’associazione denominata ANCE – AIES presieduta dal sig. Vincenzo Russo.

Nonostante ciò la citata ACS (già aderente ad ANCE sino al 26 maggio 2015) con sede in via Galloppa e presieduta dal sig. Lombardi Antonio prosegue nell’illegittima attività dell’abbinamento della propria identità soggettiva a quella del sistema ANCE nazionale (da cui è stata formalmente esclusa si ribadisce a partire dal 26 maggio 2015) ragion per cui l’ANCE – AIES si riserva di agire in ogni sede, anche con la cooperazione della struttura nazionale dell’ANCE, affinchè cessino tali effetti lesivi dell’immagine dell’ANCE e dunque anche della sua affiliata ANCE AIES per la provincia di Salerno, puntualizzando che è stata rigettata anche nell’assemblea generale dell’ANCE del 15 luglio 2015 la impugnativa all’esclusione proposta dalla associazione presieduta dal sig. Antonio Lombardi.

Stante quanto sopra pertanto si invitano gli organi di informazione a voler correttamente rappresentare tali circostanze e comunque ad astenersi dal pubblicare e/o diffondere notizie non rispondenti al vero e/o comunque fuorvianti e lesive del buon nome e dell’immagine dell’ANCE rappresentata esclusivamente sul territorio della Provincia di Salerno dalla scrivente associazione, pena la tutela in ogni sede dei diritti e della immagine della scrivente associazione.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*