MICAI PARA LE CRITICHE. MA CARNESECCHI RESTA IN POLE

Parole al miele che potrebbero non bastare per meritarsi la riconferma in granata. Micai lancia messaggi d’amore, ma la porta della Salernitana quasi certamente sarà di un altro inquilino. Marco Carnesecchi resta in pole position per il ruolo di numero uno. Classe 2000, reduce dal prestito al Trapani, il pipelet da settembre scorso è diventato anche il portiere titolare della nazionale under 21 di Nicolato. L’Atalanta, proprietaria del suo cartellino, è disposta a cederlo per un altro campionato di apprendistato in cadetteria. Il problema è che c’è la fila, compreso pure qualche club di massima serie. Intanto Micai prova a farsi sentire via social. Attraverso un post pubblicato su facebook il portiere mantovano s’è incatenato alla porta granata. “Ci vuole il giusto tempo – ha scritto il portiere granata –  quando si fa una riflessione.  A caldo si rischia di dire cose che magari alla lunga non reggono o parole dettate dal momento; eviterò le solite frasi fatte perché, lo sappiamo, questa piazza ne ha già sentite TROPPE. Sono dispiaciuto per la partita contro l’Empoli, ma ancor di più mi rammarico per il mancato “treno playoff. Quello che non ho trovato giusto è l’accanimento verso un gruppo che non ha mai tirato la gamba indietro! Ora però ripartiamo tutti insieme, perché solo così potremo costruire qualcosa di veramente importante! Forza Salernitana!”. Micai, insomma, prova a parare le critiche e lascia intendere di voler continuare la sua esperienza a Salerno. Il suo post sui social non è certo passato inosservato, così che molti tifosi hanno voluto manifestare il proprio stato d’animo, lasciando una semplice reazione o scrivendo un commento. E la maggior parte di loro ha voluto precisare che il malcontento e le critiche erano rivolte alla società e non ai calciatori. Di sicuro, quello del portiere è un nodo che la Salernitana dovrà sciogliere nelle prossime settimane. Micai, che ha altri tre anni di contratto, e Vannucchi, legato alla Salernitana fino al 2021, restano in bilico. L’idea del club granata sarebbe quella di tornare ad avere in organico almeno un portiere under per liberare una casella over nella lista dei diciotto da consegnare alla Lega.

 

 

 

 

 

Carnesecchi come detto sembra il profilo ideale, ma bisognerà far presto visto che su di lui ci sono anche altri club. Su tutti la Reggina del cannibale Mimmo Toscano.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*