PESCA ILLEGALE, SEQUESTRO DI UNA RETE E SANZIONE DA PARTE DELLA GUARDIA COSTIERA

Nella mattinata di oggi, la Guardia Costiera di Salerno è stata impegnata in una complessa operazione di polizia marittima nelle acque antistanti il litorale del comune di Eboli finalizzata al contrasto della pesca illegale.
Nell’ambito dell’attività a tutela della salute pubblica e delle risorse ittiche, gli uomini della Capitaneria di porto di Salerno hanno sorpreso, in località Foce Sele, un pescatore sportivo intento ad utilizzare un attrezzo non consentito. Per tale ragione, allo stesso è stata irrogata una sanzione amministrativa dell’importo di mille euro e si è proceduto al sequestro di una rete da posta di circa 800 metri. Contestualmente, i militari impiegati a bordo della dipendente motovedetta hanno rinvenuto, nelle acque antistanti il medesimo Comune, attrezzi da pesca del tipo “nassa” e una rete di circa mille metri non segnalati. In questo caso, oltre al sequestro degli attrezzi, è stata redatta una denuncia penale contro ignoti per inosservanza di norme sulla sicurezza della navigazione. Il pescato rinvenuto è stato dichiarato non idoneo al consumo umano dal personale dell’Azienda Sanitaria Locale e destinato alla distruzione.
I controlli della Capitaneria di porto di Salerno continueranno senza sosta e saranno impiegati sia i mezzi navali che quelli terrestri della Guardia Costiera, al fine di contrastare la pesca illegale e di tutelare il consumatore finale.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Redazione

6315 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO