SARNO. ESCLUSA LA MORTE VIOLENTA PER LA PICCOLA LIDIA – VIDEO

L’autopsia, effettuata questa mattina dal dottor Antonio Mirabella presso l’ospedale Villa Malta di Sarno, ha escluso la morte violenta per Lidia, la bimba di tre anni di origini rumene, giunta senza vita all’ospedale, giovedì sera. Ulteriori accertamenti tossicologici ed istologici determineranno l’esatta causa del decesso.

Intanto per i funerali per la piccola Lidia- se ne occuperà l’amministrazione comunale. Il Sindaco di San Marzano sul Sarno Cosimo Annunziata in una nota ha precisato che l’ amministrazione comunale si occuperà dei funerali della piccola Lidia, non appena il Pm della Procura disporrà il rilascio della salma a seguito dell’autopsia svolta in queste ore nell’ospedale di Sarno. Siamo tutti profondamente sconvolti- dichiara il sindaco – Non sono certe le cause del decesso, nè come amministrazione avevamo avuto modo di conoscere le esigenze di questa famiglia arrivata a San Marzano da pochissimo tempo. Abbiamo visto dai video e successive verifiche le condizioni in cui viveva.Una storia familiare difficile, il padre aveva chiesto la residenza solo poche settimane fa e sembra che fosse ritornato dalla Romania solo con la bambina. Sul nostro territorio ci sono molte presenze straniere. La comunità rumena è la quarta per numero di residenti che all’ultimo censimento risultano essere 91. C’è integrazione nella nostra cittadina che come tanti comuni fa spesso fatica a garantire servizi sociali diffusi.Lavoreremo in queste settimane, insieme ad associazioni e soggetti responsabili, per trovare maggiori opportunità di integrazione spesso poco agevole per diverse ragioni culturali e sociali. La nostra San Marzano si stringe con un abbraccio fatto di solidarietà e disponibilità verso questa famiglia”.

https://vimeo.com/135123554

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*