SETTE GARE TUTTE D’UN FIATO: GRANATA ANCORA IN CORSA PER I PLAYOFF

Claudio Lotito non si è certo consolato il giorno dopo la sconfitta della Salernitana a Terni, visto che alla sua Lazio è andata male al cospetto del Napoli. Marco Mezzaroma, invece, s’è concesso un blitz a Trigoria, quartier generale della Roma, dove le formazioni under 16 e 15 granata erano di scena nei rispettivi campionati. I più piccoli hanno messo un’ipoteca sui playoff battendo i giallorossi capoclassifica grazie ad un rigore di Vignes, gioiellino del vivaio granata che da domani sarà impegnato con la Nazionale under 15 di De Marchi in un torneo che si svolgerà a Bologna. Questa la domenica dei patron, mentre quella di Bollini e dei suoi è stata caratterizzata dalle riflessioni sul post Terni dove la Salernitana ha lasciato per strada una preziosa occasione per proseguire la sua rincorsa playoff. Da mercoledì, giorno in cui riprenderanno gli allenamenti, ci si dedicherà al Latina, atteso a Pasquetta all’Arechi, cui Coda e soci non dovranno lasciare scampo. Fondamentale battere i pontini per ritrovare entusiasmo e riprendere la corsa verso l’obiettivo playoff che resta a portata di mano. Quattro punti a sette giornate dalla fine sono un distacco accettabile e colmabile, tanto più che il calendario riserva ancora tanti scontri diretti e tanti incroci tra formazioni in lotta per la promozione e quelle che sgomitano per non retrocedere. La Salernitana giocherà quattro volte in casa e dovrà essere brava a trarre il massimo contro Latina, Bari, Frosinone ed Avellino. All’Arechi i granata hanno perso già troppi punti per cui nella fase decisiva della stagione sarà necessario invertire la rotta e fare bottino pieno. Tre le gare in trasferta: Vercelli, Carpi e Perugia le destinazioni di Rosina e soci nell’ultimo scorcio di campionato. Impossibile ed anche inutile fare tabelle, perchè la B è il regno dell’imprevedibile. Meglio correre e sgobbare sul campo piuttosto che oziare con matite e calcolatrici: i conti si faranno alla fine. Da qui al 19 maggio conterà solo vincere il più possibile.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*