SI PROSTITUIVANO LUNGO LA LITORANEA, DASPO PER 6 DONNE DELL’EST

Il Questore di Salerno ha emesso 6 provvedimenti di DASPO urbano, per la durata di sei mesi, cinque dei quali notificati a cittadine straniere dell’Est che si prostituivano sulla Litoranea di Salerno.

I provvedimenti sono stati emessi in seguito alla segnalazione pervenuta alla Divisione Anticrimine – Ufficio Misure di Prevenzione della Questura da parte della Polizia Locale di Salerno, il cui personale nelle scorse settimane ha identificato le prostituite mentre esercitavano l’attività di meretricio nonostante le diverse intimazioni di allontanamento.

Uno stesso provvedimento è stato emesso nei confronti di un parcheggiatore abusivo salernitano che, nonostante l’intimazione di allontanamento ricevuta l’11 dicembre, ha continuato la sua attività nei pressi dell’area mercatale di via Piave nel quartiere Carmine.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*