TRAFFICO IN COSTIERA, CONFERENZA AD AMALFI CON IL PREFETTO RUSSO –

Circolazione a targhe alterne dal 24 aprile al 2 maggio e istituzione di senso unico alternato nei comuni di Positano, Amalfi, Praiano e Ravello: dal primo giugno fino al 30 settembre nelle fasce orarie dalle 8 alle 11 e dalle 16 alle 19. Sono due dei dispositivi contenuti nell’ordinanza, che avrà vigore a partire dal primo aprile 2020, presentata oggi ad Amalfi alla conferenza dei sindaci per risolvere il problema della viabilità e del traffico sulla costiera amalfitana, alla presenza del Prefetto Russo che ha coordinato tutto il lavoro tra enti e comuni. Le targhe alterne avranno valore nei fine settimana (sabato e domenica) delle

settimane comprese tra il 15 giugno ed il 31 luglio, ad agosto e settembre, nella Settimana Santa fino al Lunedì in Albis e dal 24 aprile al 2 maggio. La circolazione sarà vietata nei giorni dispari alla targhe con ultimo numero pari e viceversa, ma saranno esenti dal divieto, i residenti dei tredici comuni della costiera, i mezzi di soccorso e i taxi. Per ora si va avanti con l’ordinanza del 2013, ma nel nuovo dispositivo sono previste anche fasce orario per i bus turistici che svolgono servizio di trasporto pubblico. Per tutto l’anno e dalle 6,30 fino alle 24 non potranno circolare camper, caravan indipendentemente dalle loro dimensioni ed autoveicoli con roulotte e rimorchi. Potranno circolare,inoltre,sono pullman con misure ridotte.Si è parlato anche di un senso unico da Positano a Vietri sul Mare. Nell’ordinanza si legge anche che al momento nell’immediato non è possibile dare avvio al progetto di realizzare una zona a traffico limitato e per questo si è deciso di procedere con una sere di dispositivi, nei punti strategici, per contingentare i flussi, senza il sostegno all’iniziativa dei Comuni di Maiori e Minori ma con l’appoggio dell’Anas.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Monica Di Mauro

1835 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO