TUIA APRE LA STAGIONE DEI RINNOVI

Alessandro Tuia inaugura la stagione dei rinnovi in casa granata. Il difensore romano, 25 anni, ha firmato un contratto che lo legherà alla Salernitana fino al 2018. Dopo aver collezionato 74 presenze ed un gol nei suoi primi tre anni in granata, in cui ha contribuito a due promozioni, Tuia ha incassato la fiducia del club che, mettendolo sotto contratto per le prossime tre stagioni, ha dimostrato di credere fermamente in lui. L’ex di Monza e Foligno diventerà il calciatore con la maggiore anzianità nella rosa di Torrente da quando la Salernitana è sotto il controllo di Lotito e Mezzaroma. Sarà una bandiera del club ed anche il capitano del futuro. La Salernitana riparte da Tuia, calciatore ancora giovane e chiamato a consacrarsi definitivamente sul palcoscenico della serie cadetta. Dopo di lui, toccherà a Pestrin, che ha raggiunto l’intesa per un’altra stagione in granata. Rinnovo in vista anche per Bovo, che ha un accordo sulla parola da convertire in un contratto vero e proprio. Più complicata la situazione di Gori, su cui è tornato con decisione il Benevento dopo l’approdo nel Sannio di Auteri. Con Gabionetta c’è ancora distanza economica, ma la Salernitana non ha fretta e, soprattutto, ha tante opportunità nel ruolo di esterno. Spera nel rinnovo il portiere Russo, ma molto dipenderà dalla permanenza di Gori e dalla volontà del club di inserire eventualmente due portieri nella lista degli over.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*