ZITO E IL DERBY DEI TANTI EX

Salernitana Avellino è la partita degli ex. Tanti. Da una parte e dall’altra. Ma soprattutto sponda granata. Numeri alla mano nella rosa granata spiccano ben sei giocatori che hanno vestito in passato la maglia biancoverde. Su tutti Antonio Zito, l’ex più atteso, quello più osteggiato, probabilmente anche perché il più temuto. Ma anche e soprattutto i due portieri granata. Alfred Gomis e Pietro Terracciano. Senza dimenticare i vari Bittante, Della Rocca e Joao Silva.

Sponda irpina, invece, gli ex sono due. Lorenzo Laverone, virtualmente ancora di proprietà della Salernitana, ma che a fine stagione sarà riscattato dall’Avellino, ed Umberto Eusepi. Entrambi non hanno lasciato un buon ricordo in granata. Mentre Laverone, che sarà costretto a saltare il derby per squalifica, ha preferito mantenere un profilo basso pur senza nascondere il malcontento per un trattamento che gli ha riservato l’ex allenatore Sannino quando era con il cavalluccio; Umberto Eusepi è stato molto duro riguardo la sua breve e infruttuosa esperienza con la maglia della Salernitana. L’ex punta del Benevento quasi non si considera un ex ed ha contribuito con le sue dichiarazioni ad accendere ulteriormente un derby che non avrebbe comunque avuto bisogno di nessuna miccia. Ma tant’è.

Tornando agli ex di casa nostra, invece, Gomis è certo di scendere in campo con la sua ex squadra. Terracciano invece partirà dalla panchina così come molto probabilmente Bittante. Zito e Della Rocca, invece, si contendono una maglia da titolare nel centrocampo granata. Soprattutto se, come sembra, Bollini intende varare lo stesso spartito tattico andato in scena sabato scorso al Cabassi. Infine c’è l’incognita Joao Silva. Il portoghese è un altro ex, sabato scorso era stato schierato titolare da Bollini nella trasferta del Cabassi, ma pochi minuti prima del fischio d’inizio, durante il riscaldamento, la caviglia ha fatto crack. Finora solo terapie per lui. Soltanto oggi se ne saprà di più. Difficilmente comunque l’attaccante lusitano sarà della partita. A quanto pare il derby, ancora una volta, vedrà protagonista Antonio Zito.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*