ASL-SINDACATI: NUOVO INCONTRO IL 16 NOVEMBRE DOPO IL PRESIDIO–

Hanno già una convocazione per il prossimo 16 novembre le sigle sindacali che rappresentano il settore della sanità che, questa mattina, hanno tenuto un presidio sotto la sede dell’azienda sanitaria locale in via Nizza dove era però assente il direttore generale Sosto. È un braccio di ferro che va avanti dalla precedente direzione, quello condotto […]

VERTENZA ISAM, DOMANI INCONTRO IN PREFETTURA. POTREBBE SCONGIURARE SCIOPERO –

E’ fissato domani mattina alle ore 10.30 in Prefettura a Salerno un confronto tra Isam, Comune di Salerno e Sindacati. Un appuntamento richiesto e sollecitato piu’ volte da Fiadel Csa e Cgil di aprire un tavolo di confronto per  tutelare i lavoratori ed i cittadini  per una città vivibile,  che potrebbe scongiurare l’annunciata giornata di […]

CHIUSO ACCORDO PER LA STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE PRECARIO DEL RUGGI

Chiuso l’ accordo per la fascia biennio 2022/23 e per la procedura di stabilizzazione del personale precario comma 268 dell’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno . la mobilitazione paga sempre. Così in una nota il Segretario Generale Antonio Capezzuto e la Rsu Fp Cgil Ruggi:Maiorino, Naddeo, Lanzara, Ardia, Sicignano, Finamore, Sessa, Nocerino annunciando il risultato ottenuto […]

EROI DEL COVID VERSO LA STABILIZZAZIONE

L’Asl di Salerno punta ad assumere e ad offrire un contratto a tempo indeterminato per rafforzare presidi ospedalieri e strutture territoriali che hanno subito negli anni importanti contrazioni nella dotazione di personale, facendo ricorso a un nuovo avviso per la stabilizzazione del personale in possesso dei requisiti di legge, riservato a chi è in possesso […]

RAID VANDALICO CGIL, LA SOLIDARIETA’ DI CISL E USB –

In un clima di tensioni anche sociali spesso il sindacato diventa come  un parafulmine A dirlo è  Gerardo Ceres, segretario generale della Cisl Salerno esprimendo solidarietà alla Cgil per il raid vandalico registrato ieri mattina nella sede provinciale della Federazione dei Trasporti  all’interno della stazione ferroviaria. Qualunque sia la motivazione alla base dell’incursione notturna è […]

ASL E SINDACATI, RIPRESO IL DIALOGO. INCONTRO IN VIA NIZZA –

Mancate stabilizzazioni degli aventi diritto ai sensi della legge Madia, il mancato utilizzo di graduatorie per il personale in servizio a tempo determinato e risultato idoneo in concorsi pubblici a tempo indeterminato presso altre aziende sanitarie, la necessità di bandire nuovi  concorsi per assumere nuovo personale vista la carenza che si registra in tutte le […]

EX COOP SPECIALI, ANCHE OGGI UN PRESIDIO SOTTO IL COMUNE–

Ennesimo presidio al Comune di Salerno per i lavoratori delle cooperative. Le maestranze, con il supporto del sindacato, hanno manifestato alle porte di Palazzo di Città. “Abbiamo voluto ricordare che fame e disperazione non vanno in ferie – ha sottolineato Angelo Rispoli, segretario provinciale della Fiadel – L’Isam ha aperto un cantiere a scartamento ridotto. […]

VERTENZA DIPENDENTI DEL COMUNE DI SALERNO: INCONTRO IL 6 LUGLIO –

Fermare eventuali iniziative di protesta già intraprese e rinviare la proclamazione dello stato di agitazione. E’ quanto il Sindaco di Salerno ha chiesto al prefetto e alle sigle sindacali in merito alla vertenza che riguarda i lavoratori del Comune di Salerno dopo la conferenza stampa attraverso la quale Cgil-Cisl-Uil avevano espresso preoccupazioni e timori per […]

EMERGENZA PRONTO SOCCORSO “RUGGI”, POCHI MEDICI, MOLTI ACCESSI –

Gli accessi al pronto soccorso, oggi lontano dalla pandemia covid, sono in aumento con previsioni di crescita per il periodo estivo di un 20%. Difficile governare gli accessi all’Ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno dove negli ultimi anni mancano diversi medici perché andati in pensione e oggi quelli in servizio sono prevalentemente giovani laureati o specializzandi […]

MERCATO SAN SEVERINO, OSPEDALE A RISCHIO PER CARENZA ANESTESISTI

L’ospedale “Gaetano Fucito” di Mercato San Severino è ad oggi a corto di anestesisti, i medici sono in tutto otto e i turni vanno programmati considerando che le stesse poche unità disponibili al “Fucito” devono essere divise con il presidio di Ravello “Costa d’Amalfi” per programmare i turni con una disponibilità di guardia di 24 […]