SCREENING ALLA POPOLAZIONE CON IL PROGETTO “TUTELA”? IL PLAUSO DEL COMITATO SALUTE E VITA

Apprendiamo dagli organi di stampa che il Comune di Salerno aderisce al progetto “Tutela” e che per tre mesi, alcune stanze del Teatro Ghirelli, saranno messe a disposizione per attività poste in essere dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno. Nello specifico, che saranno predisposti screening gratuiti della popolazione della Valle dell’Irno per patologie “potenzialmente correlate all’inquinamento […]

COMITATO SALUTE E VITA: NUOVO VIDEO DENUNCIA CONTRO I MIASMI DALLE FONDERIE PISANO –

Non si ferma la battaglia del comitato Salute e Vita contro i miasmi provocati dalle Fonderie Pisano. Questa mattina il presidente Lorenzo Forte ha inviato una nota ed un video al Nucleo Operativo Ecologico dei carabinieri di Salerno, ma anche al Sindaco di Salerno, all’ARPAC Salerno, alla Procura di Salerno, all’ASL di Salerno e all’Ufficio […]

TAVOLO FONDERIE PISANO. FORTE: “INUTILE FARSA E CON GIUDIZI PRECOSTITUITI. NON NE RICONOSCIAMO LA LEGITTIMITÀ!” –

Si è tenuto ieri, 18 maggio 2022, il secondo tavolo di approfondimento tecnico sulle Fonderie Pisano al quale, nonostante le innumerevoli richieste effettuate a chi di dovere, non siamo stati invitati a partecipare. Eppure, le varie figure professionali appartenenti al Comitato/Associazione “Salute e Vita”, ovvero avvocati, medici ed ingegneri, con i fatti hanno dimostrato la […]

FONDERIE PISANO, DOMANI IL TAVOLO: SI’ ALL’OPPOSIZIONE, NO AL COMITATO –

Artuto Iannelli il presidente della commissione ambiente del Comune di Salerno finito nel mirino degli attacchi del Comitato salute e vita per la mancata convocazione dei rappresentati al tavolo  in programma domani sulle fonderie pisano va avanti e non si lascia tramortire dai colpi e dagli attacchi del presidente del  comitato Lorenzo Forte. Domani alla […]

COMITATO ESCLUSO DAL TAVOLO TECNICO FONDERIE, FORTE DISPONIBILE AD INCONTRARE IANNELLI –

Nessun contatto,  né formale,  ne’ informale, nessuna spiegazione sull’esclusione  dal tavolo tecnico di approfondimento,  relativo alle Fonderie Pisano de’ Greci a  Fratte,  del comitato Salute e Vita e le associazioni ambientaliste che da anni si battono per la chiusura dell’opificio che produce ghisa tramite fusione, in programma presso la Sala Giunta del Comune di Salerno […]

FONDERIE PISANO, BOOM DI FIRME PER LA PETIZIONE CHE VUOLE CHIUDERLE

L ’Associazione Salute e Vita da sempre sostiene la campagna di raccolta firme lanciata da un gruppo di genitori di Salerno e della Valle dell’Irno che chiedono alle Istituzioni la chiusura delle Fonderie Pisano. La petizione “Basta metalli pesanti e diossine nell’aria che respirano i bambini di Salerno!” ha raggiunto più di 6500 sottoscrizioni, un […]

SALERNO, LA COMMISSIONE AMBIENTE CHIEDE LO STUDIO SPES SULLE FONDERIE PISANO –

Per la prima volta da quando è stato redatto, il Comune di Salerno ha ufficialmente chiesto di poter avere visionare lo studio Spes realizzato dall’Istituto zooprofilattico di Napoli sulle conseguenze relative all’impatto che l’inquinamento ambientale ha avuto sui residenti in un’area di 5 km dalle Fonderie Pisano di Fratte. È una svolta nella vicenda che […]

FONDERIE PISANO, AL TAR LA RICHIESTA DI REVOCA DELL’AIA –

Ribadisce quelle che negli anni sono state le questioni alla base della  battaglia contro le fonderie  Pisano di Fratte, la memoria difensiva con la quale l’avvocato Massimo Franco Lanocita ha sostenuto davanti al Tar di Salerno le ragioni del Comitato Salute e Vita di Salerno  che chiede l’annullamento dell’Aia  concessa ad aprile 2020 senza passare […]

LORENZO FORTE, ANCHE OLTRE LA COMPETIZIONE PORTEREMO AVANTI LE NOSTRE BATTAGLIE

Come ho detto sin dall’inizio, ho sentito il dovere di essere presente in questa competizione elettorale per rimettere al centro del dibattito politico a Salerno la questione ambientale e le problematiche riguardanti la vita di migliaia di persone residenti, anche se in tre diversi Comuni, intorno alle Fonderie Pisano. Ho avvertito l’esigenza di provare a […]

CHIUSURA “LA FABBRICA”: LAVORATORI CHIEDONO AIUTO AL PREFETTO DI SALERNO –

Le promesse non mantenute e la delusione per una serie di lavori iniziati e poi cambiati, la rabbia per la cassa integrazione a singhiozzo: negli occhi degli ex lavoratori MCM, le Manifatture Cotonieri Meridionali di Fratte che videro spegnersi l’industria tessile per volontà del patron Gianni Lettieri di farne un centro commerciale e l’impegno di […]