UCCISIONE NONNA, SEDICENNE TRASFERITA IN COMUNITA’

E’ stata trasferita in una comunità dopo l’udienza di convalida la sedicenne che lunedì sera ha ucciso a coltellate la nonna a Capaccio-Paestum. La ragazza, fermata dai carabinieri subito dopo il delitto, era stata condotta nel carcere minorile di Nisida. Oggi si è svolta l’udienza di convalida del fermo davanti al giudice minorile di Salerno, […]

NONNA UCCISA, PARLA L’AVVOCATO NATALE: “LA RAGAZZA NON E’ INCINTA” –

Si è conclusa poco prima di mezzogiorno l’udienza preliminare nel corso della quale la ragazza di quasi 17 anni che ha ucciso con sei coltellate la nonna, Gilda Candreva di 76 anni avrebbe raccontato tutti i particolari di quanto accaduto all’interno della abitazione della nonna paterna in via Tavernelle 58, a Capaccio Paestum nella serata […]

CAPACCIO-PAESTUM, NONNA UCCISA: AUTOPSIA OGGI AD EBOLI –

È attesa nel pomeriggio di oggi, presso l’obitorio dell’ospedale di Eboli l’autopsia sul corpo di Gilda Candreva, la settantaseienne uccisa con sei coltellate dalla nipote, non ancora diciassettenne, in un raptus di rabbia che ancora non ha un movente preciso. Non c’è infatti nessun riscontro oggettivo a quanto emerge solo da indiscrezioni che fanno riferimento […]

CAPACCIO – PAESTUM: NONNA UCCISA, SI INDAGA SUL MOVENTE –

Scappa per andare in caserma dai carabinieri a riferire cosa ha visto appena entrata nella casa, una delle nipoti di Gilda Candreva, 76 anni, la donna uccisa a colpi di coltello da un’altra nipote nella sua abitazione a via Tavernelle 58 a Capaccio Paestum. La donna ascoltata dai carabinieri abita di fronte e parla della […]

IL GIALLO DI MARZIA, PERQUISITA L’ABITAZIONE DI ALCUNI INDAGATI. PARLA IL SINDACO LANZARA –

Si assottigliano sempre piu’ i dubbi sul fatto che il corpo trovato in un casolare  abbandonato nel bosco di San Benedetto, tra Pontecagnano Faiano e Montecorvino Pugliano,  sia di Marzia Capezzuti, la giovane 29 enne milanese residente da qualche anno a Pontecagnano con un compagno, poi deceduto,  scomparsa nel nulla dal mese di marzo del 2021. […]

LA MARCIA DEL 3 SETTEMBRE AD ACCIAROLI IN RICORDO DEL “SINDACO PESCATORE” NON SIA PROPAGANDA ELETTORALE

Il Presidente della Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore Dario Vassallo: Invito tutte le compagini politiche a non fare campagna elettorale durante l’evento, che è caratterizzato da un solo obiettivo: “Insieme per Angelo” L’appuntamento   è per  sabato 3 settembre alle ore 17. La Fondazione Angelo Vassallo, Sindaco Pescatore”  alla quale i fratelli del sindaco ucciso, Angelo, […]

GLI INTERROGATORI DI GARANZIA PER CHIARIRE L’OMICIDIO DI CIRO PALMIERI

Gli interrogatori di garanzia di Monica Milite e dei due figli che hanno ucciso marito e padre, il panettiere Ciro Palmieri di 43 anni di Giffoni Vallepiana potranno meglio chiarire il movente dell’efferato delitto. Le immagine restituite dalle telecamere di videosorveglianza installate proprio dell’uomo, ben sei occhi per vigilare la casa di stanze, hanno permesso […]

OMICIDIO CIRO PALMIERI, LA VIOLENZA DOMESTICA IL POSSIBILE MOVENTE –

Una violenza domestica che ha richiamato una violenza efferata, fino alla morte, una situazione familiare non piu’ tollerata. La morte di Ciro Palmieri, il panettiere di 43 anni di Giffoni Valle Piana  ucciso con più di trenta coltellate dalla moglie Monica Milite, dal figlio 18enne Massimiliano, e dal terzogenito di 15 anni sotto gli occhi […]

IL PANETTIERE CIRO PALMIERI DI GIFFONI NON E’ SCOMPARSO. E’ STATO UCCISO. FERMATI MOGLIE E DUE FIGLI –

Un silenzio lungo 20 giorni. Non si è dinanzi ad un caso di persona scomparsa quello di Ciro Palimieri, 43 anni,  l’uomo che lavorava come panettiere a Giffoni Sei Casali di cui si erano perse le tracce dallo scorso 30 luglio. Dopo la denuncia della moglie , le ricerche, stamani c’è stata la svolta con […]

FA APPREZZAMENTI SU UNA DONNA, AGGREDITO E UCCISO A BASTONATE. IN MANETTE 32ENNE SALERNITANO

Aggredito e ucciso a colpi di stampella, la sua, in pieno centro a Civitanova Marche. E’ successo oggi, alle 14, lungo corso Umberto I. La vittima si chiamava Alika Ogorchukwu, nigeriano, aveva 39 anni e abitava con la sua famiglia (moglie e un bambino) a San Severino Marche. Era un venditore ambulante di fazzoletti e […]