PANE E LATTE: IL BINOMIO MEDITERRANEO DELLA CENTRALE –

Chiude l’anno registrando un aumento delle quote del latte la Centrale di Salerno che non sembra essere stato intaccata dall’emergenza Covid. Anzi come testimoniato dal direttore Simone Aiuti nel momento del bisogno i cittadini ed i consumatori si sono rivolti al marchio storico alla ricerca di sicurezza e riferimenti. L’ex azienda pubblica oggi affidata alla […]

FASE 2 NEI QUARTIERI: L’ARBOSTELLA PROVA A RIPARTIRE –

A Parco Arbostella la fase due è cominciata molto lentamente. La Chiesa di Gesù Risorto sarà aperta solo in determinati orari per i fedeli. Chiusa la piscina, mentre hanno già riaperto i giardini che immettono sulla fermata della metro. Poche persone a passeggiare tra il verde, per lo più proprietari di cani. Pochi, pochissimi, i […]

IL PARCO VIA FORNARI PUNTA AD ESSERE “VIVENTE” –

Punta ad essere nuovamente “vivente” il parco di Via Fornari a Mercatello, l’area, situata a ridosso tra la Parrocchia di Santa Maria a Mare a Mercatello e la stazione della Metropolitana leggera. Sebbene per anni abbia ospitato diverse iniziative di quartiere con in primis il Presepe Vivente, da circa 3 anni chiuso ed abbandonato è stato letteralemente invaso ed occupato dalla crescita di erbe […]

SALA CONSILINA, INAUGURATA L’AREA COMUNALE SGAMBATURA CANI “PLUTO PARK”

Dare una risposta alle richieste dei cittadini possessori di cani, che desiderano avere uno spazio “sicuro” dove portare i loro amici a quattro zampe. È questo lo scopo principale del “Pluto Park”, inaugurato a Sala Consilina in località Ponte Filo. La nuova area sgambatura cani, voluta dall’amministrazione comunale salese guidata dal sindaco Francesco Cavallone, è […]

LA RETE DEL GUSTO DELLA DIETA MEDITERRANEA APPRODA A MILANO

L’11 febbraio 2019 il Parco Nazionale del Cilento, Diano e Alburni approda a Milano per presentare, in uno scenario nazionale, l’eccellenza della provincia a sud di Salerno con i migliori prodotti legati al territorio. Due saranno gli appuntamenti ufficiali, il primo alla Borsa Internazionale del Turismo con una presentazione dei prodotti a marchio Parco durante […]

IL PARCO FA DIETROFRONT. VINCONO I CACCIATORI

L’Enalcaccia ha raggiunto il proprio risultato nell’interesse dei cacciatori. Il Parco Regionale dei Monti Picentini fa un passo indietro. A seguito delle iniziative messe in campo Dall’enalcaccia Di Salerno, l’Ente Parco ha rivisto la propria decisione, concedendo ai cacciatori la possibilità di ottenere l’autorizzazione per il trasporto delle armi in ambito parco senza alcuna spesa, […]

ATTACCO AI CACCIATORI, LA DIFESA DI ENALCACCIA DI SALERNO

I cacciatori che per l’attività venatoria sono soliti frequentare i monti del comprensorio dei Picentini sul piede di guerra dopo l’approvazione da parte dell’Ente Parco di un disciplinare che, per il trasporto di armi e munizioni nei territorio di sua competenza, ha fissato in 25 euro la tariffa extra da pagare. E così, attraverso una […]

MARINELLI RECUPERA EDIFICI, NASCE UN PARCO A BARONISSI –

Un’area abbandonata per 27 anni pronta a diventare il simbolo abitativo all’ingresso della città di Baronissi. Così il sindaco Gianfranco Valiante questa mattina presentando il progetto di riqualificazione dell’area ex lottizzazione Cordasco, a Baronissi. Un importante progetto atteso da anni che finalmente dopo che il gruppo Marinelli Costruzioni ha rilevato dal Tribunale di Nocera Inferiore […]

LANCIATA LA CARTA DI PADULA PER LA PROMOZIONE DELL’AGRO-ECOLOGIA

Il Forum di Padula ha costituito un’importante occasione di approfondimento e condivisione dello stato dell’Agro-ecologia nelle aree protette del sud Italia. Lo sviluppo dell’agro-ecologia nel nostro paese è strettamente connesso a quello dell’agricoltura biologica e, in questa direzione, risulta di grande utilità porre un’attenzione particolare al nuovo approccio territoriale e al ruolo che possono svolgere […]

SCOPERTA UNA DISCARICA ABUSIVA NEL PARCO DEL CILENTO

Rinvenuti nel Parco rifiuti speciali pericolosi. Gli uomini del Corpo Forestale, hanno denunciato a piede libero un uomo, responsabile di gestione illecita di una discarica di rifiuti speciali con modifica dello stato dei luoghi in contrada Cognuolo di Vallo della Lucania Rischia una pena da sei mesi a due anni di carcere.