I LAVORATORI DELLE COOP FERMANO E PARLANO AL SINDACO –

Questa volta il suo passaggio sotto i portici di palazzo di città non è passato inosservato ai lavoratori delle cooperative in presidio ormai da giorni in Piazza Amendola, da quando è scoppiata la vicenda giudiziaria sugli appalti concessi dal Comune di Salerno  che li ha coinvolti.Vincenzo Napoli ha disertato questa mattina la celebrazione della festa […]

NON ANCORA AL COMUNE DI SALERNO, MA SOTTO I PORTICI PER RIVENDICARE TRASPARENZA –

Un incontro conferenza con i giornalisti fissato a pochi passi da Palazzo di Città, che inevitabilmente si è spostato proprio dinanzi a Palazzo Guerra dove questa mattina ancora una volta c’erano in presidio pacifico i lavoratori delle cooperative sociali, che ignari di cosa sarà il loro futuro lavorativo dopo l’inchiesta chiedono e sperano di poter […]

MICHELE SARNO CHIARISCE LA SUA POSIZIONE: “NON SONO INCOMPATIBILE”. DIFENDO ZOCCOLA DA 5 ANNI –

Dalla cittadella giudiziaria al Comune di Salerno. Il giorno dopo altre ore intense di interrogatorio alla cittadella giudiziaria,  l’avvocato Michele Sarno, difensore di Vittorio Zoccola, il ras delle otto cooperative sociali finite nell’inchiesta che si intreccia con Palazzo di Città,   si è recato questa mattina al Comune di Salerno per celebrare un matrimonio. L’occasione per spiegare ai […]

CASO COOP. CATELLO LAMBIASE (M5S): “SIA FATTA LUCE SU CORRUZIONE, VOTO DI SCAMBIO E CLIENTELE “

“A Salerno il Movimento 5 stelle si è fatto espressione di una proposta ai cittadini libera da clientele e da un sistema ramificato che controlla il voto subdolamente. Agli arrestati e indagati eccellenti di ieri, connessi ad appalti truccati e turbativa d’asta, si succedono oggi arresti connessi all’audio diffuso qualche giorno fa che il sindaco […]

CELANO: “C’E’ RESPONSABILITA’ POLITICA”. SMASCHERATO IL SISTEMA DELLE COOP –

“Altri arresti a Salerno. Sempre per le cooperative ma questa volta per fatti legati alle ultime elezioni comunali. Al netto dell’attesa del lavoro della magistratura il quadro che emerge dalle intercettazioni pubblicate dai giornali è quello di un vermicaio politico interno alla maggioranza con funzionari che compiono atti di gestione nella consapevolezza di non essere […]